Lo strano boom nei sondaggi di Renzi del Corriere (di Gad Lerner)

Lo strano boom nei sondaggi di Renzi del Corriere

Sul Corriere della Sera di oggi un pezzo di Maria Teresa Meli riferisce del crescente nervosismo degli alti dirigenti del Pd vicini a Bersani per la crescita impetuosa nei sondaggi di Matteo Renzi. L’articolo viene esemplificato con un box che evidenzia, come si può vedere nella foto qui sotto, l’incremento di ben 29 punti percentuali del consenso di Renzi. Il sindaco di Firenze, facciamo un esempio, sarebbe quindi passato da un ipotetico 10%  – valore scelto per semplificare i calcoli successivi – ad un ragguardevole 39%, una rimonta impetuosa che metterebbe a serio rischio la vittoria del “favorito” Bersani alle primarie. Nel pezzo della Meli però si legge tutt’altro.

Secondo un’altra rilevazione altrettanto riservata, da quando ha avviato la sua campagna elettorale per le primarie, il primo cittadino del capoluogo toscano è salito nei consensi di 29 punti in percentuale. Sono cifre alte e la «marcia su Roma» di Renzi è appena cominciata.

La differenza dell’in percentuale sembra minima, ma è invece estremamente rilevante. Un simile aumento infatti sarebbe rilevante solo se il punto di partenza, non citato nel pezzo, fosse già elevato. Esempio: se Renzi fosse partito in questa rilevazione, ovviamente segreta, dal 10%, ora il sindaco di Firenze si troverebbe al13%,  arrotando. Una crescita, sì, ma piuttosto contenuta e non certo preoccupante per Bersani. Se invece il consenso iniziale fosse stato del 20%, ora invece Renzi sarebbe al 26%, sempre arrotando, e così via. L’incremento delle indicazioni di voto di Renzi diventerebbe significativo solo sapendo il valore del suo consenso iniziale, ma il pezzo della Meli, che cita fonti riservate del Pd, purtroppo non lo esplicita. Ecco perché il boom di Renzi nei sondaggi appare piuttosto misterioso, anche se si nota il crescente apprezzamento dell’opinione pubblica nei confronti del sindaco di Firenze.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Contributi Esterni. Contrassegna il permalink.