Ma esiste qualcuno che dica: “dopo la scomunica di Scalfari non posso votare Renzi”? (da www.linkiesta.it)

Renzi è “meno di niente” è “un nuovo Craxi” ma almeno il Cinghialone aveva una visione e “il sindaco di Firenze manco quella”. Sono parole della consueta omelia domenicale del “liberale di sinistra” Scalfari. Domanda. Ma esiste ancora qualcuno che dica: dopo la sua scomunica non posso più votare questo o quello?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli dalla Stampa Nazionale. Contrassegna il permalink.