ADESSO! SALERNO (da www.matteorenzi.it)

Se un dubbio non c’è, è che Renzi ha trovato il modo di far uscire le persone dalle proprie case per andare ad ascoltarlo. Nella sala del Grand Hotel Salerno stamattina non c’erano i presenzialisti, non c’erano le autorità, né i governanti. C’era la gente. Quella che si appassiona e vuole credere nelle persone. C’erano gli scettici, andati a capirne di più, i convinti, ma con moderazione, e gli entusiasti già pronti alla campagna per le politiche “perché Renzi vincerà sicuramente le primarie”. Certo, un’aria di rinnovamento sembra portarla sul serio. Per la brevità degli incontri è, ovviamente, impossibile approfondire gli argomenti. Ma per chi volesse (dovrebbe volere), il sito web fornisce i dettagli del programma, in modo da decidere con consapevolezza e, magari, con il giusto distacco dall’entusiasmo corale – a tratti barackiano – che si vive nel momento del comizio. Da quello che ho visto, comunque, questo giovane sindaco, peraltro di una “piccola e povera città”, la gente la coinvolge.
Al suo posto avrei scelto altri argomenti. Probabilmente avrei puntato su ciò che, concretamente (termine che ricorre spesso nei suoi discorsi), ha fatto per Firenze, in modo da dare una misura del suo operato e della sua gestione della cosa pubblica. Ma tant’è. È un treno lo stesso. La faccia convince e l’affabilità pure. Un oratore discreto, alla portata di tutti. I contenuti sono da verificare, è vero, ma questo può essere considerato un vantaggio. Se si è disposti a provare, è, secondo me, l’unico sul quale si può puntare nel PD.
Personalmente, prima della sua candidatura, avevo deciso di non dare il mio voto al partito. Ora ci sto ripensando.
Mi sento solo di invitare, chi non lo abbia già fatto, a prendere coscienza di chi si sta andando a votare, leggendo i programmi e le proposte. Le decisioni prese solo su spinte emotive hanno, in passato, causato disastri.
Informiamoci e andiamo a scegliere chi ci convince davvero.
In bocca al lupo a Renzi, ma anche a tutti noi.

Rita Petolicchio

—–

Le foto del tour elettorale di Matteo Renzi QUI
I video del tour elettorale di Matteo Renzi QUI
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Contributi Esterni. Contrassegna il permalink.