Verso le primarie a Salerno Registrazioni, aperte 30 sedi (da www.lacittadisalerno.gelocal.it)

Ecco dove andare per iscriversi nell’elenco degli elettori. E giovedì De Luca fa coppia con Bersani a Milano

di Clemy De Maio

Conto alla rovescia per le primarie del centrosinistra. Da ieri sera sono aperte in provincia di Salerno trenta sedi dove andare a registrarsi per votare, domenica 25 novembre, il nuovo leader del centrosinistra. E un’altra ventina dovrebbero aprire tra oggi e domani. L’iscrizione negli elenchi elettorali potrà avvenire anche nella stessa giornata del 25, ma intanto i comitati elettorali si preparano e oliano la macchina organizzativa. Nel capoluogo sono già attivate per le registrazioni le sedi provinciali di Pd, Sel e Psi, rispettivamente a via Manzo, via Scaramella e via Porta Elina. Nel resto della provincia sono stati allestiti a questo scopo circoli di partito, ma anche centri sociali e persino un’aula consiliare, ad Amalfi. A Salerno sono già venuti i principali protagonisti della sfida: il segretario del Pd PierLuigi Bersani, quello di Sel Nichi Vendola (in sostegno del quale ci sarà domani una manifestazione al teatro Arbostella) e il sindaco di Firenze, MatteoRenzi. Nella sede dell’Api a piazza XXIV Maggio ha aperto il comitato per Bruno Tabacci, mentre sulla pagina web di Laura Puppato (capogruppo regionale del Pd in Veneto) non figurano comitati salernitani.

I vertici del Pd provinciale sono schierati con Bersani. Il sindaco Vincenzo De Luca lo affiancherà giovedì nelle iniziative a Milano, prima in un bene confiscato alla mafia e poi a un incontro con imprenditori ed economisti, per chiudere con la “cena popolare” organizzata per mille persone a un costo di 15 euro. I locali dove è già possibile registrarsi per votare alle primarie, oltre alle quelle di Salerno, sono ad Agropoli la sede Pd via Filippo Patella, ad Altavilla l’associazione Nemesi in piazza Russolillo Cerelli, ad Amalfi l’aula consiliare del Comune, ad Angrila sede Pd a via Giudici, a Baronissi la sede Pd via di via San Francesco, a Battipaglia lasede Pd di via Istria, a Campagna la sede Pd di corso Umberto, a Capacciola sede di via Italia, a Castellabate la sede Pd a via Fontana Nuova, a Eboli la scuola elementare a salita Ripa, a Fisciano la sede Pd a via Roma, a Mercato San Severino la sede del Pd a via Degli orefici, a Montesano sulla Marcellana la sede Pd di via Roma, a Nocera Inferiore la sede Pd di via Garibaldi, a Novi Velia l’ex Municipio a via Dei Greci, a Pagani il centro sociale, a Polla la sede Pd a via Isoldi, a Pontecagnano la sede Pd a via Tevere, a Roccapiemonte la sala antistante il bar Antico caffè a via Zanardelli e la biblioteca comunale nella frazione San Potito, a Sala Consilinala sede di piazza Umberto I, a San Marzano la sede di via Capitano Oliva, a Sarno la sede Pd di via fabbricatore, a Scafati lasede di via Diaz, a Teggiano la sede Pd in viale Sacro Cuore, a Vietri quella di vico Passariello.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Articoli dalla Stampa Locale. Contrassegna il permalink.