Il meraviglioso silenzio elettorale

Visto come sta andando, non sarebbe male istituire il voto permanente, le elezioni 365 giorni all’anno.

Che pace, che silenzio, mi riferisco, ovviamente, a Giornali e TV.

Personalmente non mi mancano i talk show politici, i dibattiti, le interviste concordate e aggiustate e soprattutto non mi mancano i Gasparri, i Tremonti, i Maroni, le Finocchiaro, i Fassina, i Letta (l’Enrico), i Di Pietro, i Monti, i Casini, i Fini, i Grillo e via di seguito.

Solo uno, ahimè, potrebbe continuare a imperversare nelle trasmissioni e sui quotidiani, quelli sportivi, il Berlusca, che potrebbe avvalersi della sua carica di Presidente del Milan per apparire in ogni dove.

La pace di cui abbiamo goduto per 48 ore sta per finire.

Preparatevi ad ascoltare una nuova, buona dose di boiate.

Alberto Cardone

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I Miei Articoli. Contrassegna il permalink.