Se quel 2 Dicembre…

Se quel 2 Dicembre le cose fossero andate diversamente, sarebbe potuto essere tutto diverso da com’è e invece, siamo qui, sempre più disperati, senza speranza e senza prospettive. E’ vero, con i se e con i ma non si scrive la storia, ma, impossibilitati come siamo ad immaginare un futuro, ci sia concesso di ripensare al passato e di rammaricarcene. Se quel 2 Dicembre, appunto, lo scenario sarebbe potuto essere questo: Berlusconi ricoverato, o rifugiato, se vi fa più piacere, presso il resort di Briatore, Bersani nella sua Bettola a contemplare la sua pompa di benzina, Monti ad accudire lo “spread”, il suo piccolo nipotino e noi sicuramente meno depressi ed un pò più ottimisti sul futuro, nostro e dei nostri figli.

Alberto Cardone

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I Miei Articoli. Contrassegna il permalink.