Il ritorno di Vendola

Il protagonismo degli ultimi giorni di Matteo Renzi ha avuto un ulteriore merito, quello di far tornare la parola a Vendola. Il buon Nichi all’alba della batosta elettorale ricevuta, si era chiaramente defilato. Risibile, assolutamente risibile il contributo offerto dalla sua SEL al centrosinistra, se non in coalizione SEL non sarebbe in Parlamento, e pesante, pesantissima la sconfitta del Governatore della Puglia nella sua Regione. Oggi c’è da contrastare il possibile avvento dei “moderati” nel PD attraverso e grazie a Renzi ed un possibile ritorno del PD alla sua vocazione maggioritaria, che potrebbe far escludere future alleanze con SEL. E’ questo il significato che mi sento di dare alla proposta di Vendola, quella di un suo ingresso nel PD. Voler unire è sempre un fatto positivo, se lo si fa con spirito costruttivo, ma temo che la posizione assunta da Vendola abbia un carattere puramente strumentale.

Alberto Cardone

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I Miei Articoli. Contrassegna il permalink.