PD, Partito destinato all’estinzione

PD, Partito destinato, oramai, all’estinzione, non alla scissione, che pure a tanti piacerebbe e farebbe comodo, Partito privo di strategia, di proposta, in attesa com’è, unicamente, di poter ricattare il Parlamento di scioglimento, a seguito dell’elezione del nuovo Capo dello Stato. Il risultato elettorale conseguito avrebbe dovuto indurre ad un dibattito franco e aperto sulle ragioni di quel risultato ed invece, si ha il barbaro coraggio di agire come se nulla fosse successo, come se quasi quattro milioni di elettori non ti abbia rivotato, rivendicando la maggioranza assoluta ottenuta alla Camera dei Deputati grazie ad una scandalosa Legge Elettorale. Stesse per morire solo il PD, non ci sarebbe troppo da preoccuparsi, il guaio è che insieme al PD si sta decretando la fine del Paese. A proposito di responsabilità, si vuole avere la responsabilità di affamare le nostre famiglie?

Alberto Cardone

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I Miei Articoli. Contrassegna il permalink.