Potrebbe sfuggirci il giocattolo democrazia

Primi dati sul voto. Crollo nell’affluenza: – 16%, a Roma -19%. Non sono dati definitivi, ma penso che si possa tranquillamente dire, che un sicuro vincitore di questa tornata elettorale ci sia. Ha vinto il Partito dell’astensione dal voto. Ora, ditemi voi se il leader del Partito dell’astensione non meriti l’incarico di formare il Governo. A già, dimenticavo, il Governo del Signor Nessuno ce lo abbiamo già. Battute a parte, una prima considerazione, nemmeno più Grillo riesce ad intercettare il disgusto che gli italiani provano nei confronti della politica, disgusto la cui manifestazione, nel caso di specie, mi sembra anche più grave, perchè gli elettori erano chiamati a scegliersi i futuri amministratori dei loro territori, a proposito dei tanto decantati meriti dei territori. Situazione gravissima, quella che stiamo vivendo, perchè in questo evidente vuoto di rappresentanza è sempre possibile che esca un Pinco Pallo, non un bel Pinco Pallo, che si prenda tutto. Appello ai tanti ben pensanti: pensatela bene, che rischiamo, rischiamo di vederci sfuggire il giocattolo democrazia.

Alberto Cardone

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I Miei Articoli. Contrassegna il permalink.